Stitichezza: rimedi naturali immediati

 


rimedi naturali contro la stitichezzaLa stitichezza, o stipsi, è una disturbo molto diffuso, specialmente tra i soggetti di sesso femminile. Per contrastare la costipazione si tende a fare un uso improprio di digestivi, lassativi, purganti e supposte, che nell’immediato magari sono in grado di sortire l'effetto desiderato ma che, a lungo andare, possono dare luogo ad occlusioni intestinali. Pertanto, per combattere la stitichezza si consiglia di agire innanzitutto sull'alimentazione aumentando il consumo di cibi ad alto contenuto di fibre, di liquidi come acqua naturale, brodo magro e succhi di frutta e di verdura, nonché fare una costante e moderata attività fisica.

 

 

Acqua contro la stitichezza

Si tende a sottovalutare l’importanza di assumere la giusta dose di liquidi per garantire un buon funzionamento dell'intestino. A livello intestinale, l'acqua ricopre un ruolo fondamentale, in quanto ingrossa la massa fecale e ne favorisce l'espulsione. Si consiglia di bere almeno due litri di liquidi al giorno, sia nella stagione estiva che in inverno, a prescindere dal fatto che si avverta o meno lo stimolo della sete.

 

Prugne contro la stitichezza

Tra i lassativi naturali più conosciuti e diffusi abbiamo la prugna. È sufficiente mangiare ogni giorno una prugna, meglio se secca, al mattino ed una alla sera o bere del succo di prugna.

 

 

Kiwi contro la stitichezza

I kiwi rappresentano un ottimo rimedio naturale per prevenire e combattere la stipsi. L'ideale sarebbe mangiare un paio di kiwi al mattino a stomaco vuoto.

 

Frutta secca contro la stitichezza

Noci, pistacchi, mandorle e nocciole sono ricchi di fibre e dovrebbero essere inseriti nel piano alimentare quotidiano per prevenire o contrastare la stitichezza. Un altro utile rimedio è quello di assumere ogni mattina a digiuno un cucchiaino di olio di mandorle dolci per uso alimentare.

 

Semi di lino e di psillio: efficaci lassativi 100% naturali

I semi di lino contengono molte fibre ed omega 3, acidi grassi essenziali ad effetto antinfiammatorio. Ogni sera mettete in ammollo due cucchiaini di semi di lino in un bicchiere di acqua tiepida, lasciate riposare tutta la notte ed al mattino bevete tale miscela a grandi sorsi. Oltre ai semi di lino, anche i semi di psillio sono in grado di aumentare il volume all'interno dell'intestino senza dare luogo a gonfiori o fermentazioni. La dose consigliata è di 5 grammi da assumere con 150 millilitri di acqua tiepida.

 

Esercizio fisico

I benefici di una costante e moderata attività fisica sono molteplici ed estremamente importanti per la salute. Oltre ad ottimizzare praticamente tutte le funzioni dell’organismo ed avere effetti benefici sull'umore, fare movimento aiuta anche a prevenire la costipazione. Con attività fisica non ci si riferisce necessariamente a faticose e pesanti sessioni di allenamento in palestra con pesi ed attrezzi, una camminata a passo spedito è sufficiente per regolare le attività dell'intestino.